Verband Schweizerischer Sicherheitsdienstleistungs-Unternehmen Association des entreprises suisses de services de sécurité Associazione imprese svizzere servizi di sicurezza Association of Swiss Security Service Companies

OBIETTIVI

L’AISS ha una visione a lungo termine e mira a rappresentare il settore dei servizi di sicurezza essendo riconosciuta a livello globale in tutta la Svizzera sia dal pubblico sia dalle autorità.

Per conseguire tale obiettivo, l’AISS rappresenta gli interessi dei suoi membri, fa dell’appartenenza all’associazione un marchio di qualità legato a disposizioni vincolanti e rimane un partner affidabile per il mondo politico, per le autorità e per gli organi di sicurezza pubblica.

Il secondo obiettivo a lungo termine dell’AISS è far sì che il settore dei servizi di sicurezza goda di una buona reputazione in Svizzera all’interno di un mercato solido, offrendo servizi di alta qualità a prezzi in linea con il mercato.

Per raggiungere quest’obiettivo, l’AISS promuove delle condizioni di lavoro conformi al mercato e lungimiranti. Sostiene delle misure tese a favorire lo sviluppo del CCL dichiarato di obbligatorietà generale e il suo rispetto. L’AISS promuove anche una formazione adeguata in linea con il settore ed organizza gli esami professionali federali. Inoltre, s’impegna a favore di criteri orientati alla qualità e corretti nelle gare d’appalto. L’AISS s’impegna anche a favorire regole uniformi all’interno del settore. Infine, opera attivamente a livello pubblico.

Nel suo lavoro così come in tutte le sue iniziative, l’AISS garantisce il rispetto dei seguenti valori:

Etica
Fiducia
Apertura

Qualità
Equità

L'ASSOCIAZIONE

L’Associazione imprese svizzere servizi di sicurezza (AISS) è stata fondata nel 1996 dalle seguenti società:

  • Certas SA
  • MAT SECURITAS EXPRESS SA
  • Protectas SA
  • Securitas SA
  • Wache SA

Dal 1996, anno della sua fondazione, l’AISS non ha mai smesso di crescere, arrivando a rappresentare oltre l’80% dei lavoratori del settore. Fin da quando è stata creata, è impegnata soprattutto a favore della qualità e dell’immagine del settore dei servizi di sicurezza, rappresentando quest’ultimo in occasione di vari eventi ed incontri con le autorità e il pubblico. Inoltre, organizza regolarmente esami (Attestati professionali federali) che contribuiscono a migliorare la formazione del personale del settore.
 

 

L’AISS promuove anche una regolamentazione nazionale. A tal proposito, ha reso possibile la creazione di un Contratto collettivo di lavoro (CCL). Si è impegnata nella revisione del Concordato romando sulle imprese svizzere di servizi di sicurezza, accogliendone con favore la stipula. Con lo stesso entusiasmo sostiene oggi l’istituzione di un quadro legislativo nazionale.

In futuro, l’AISS continuerà a salvaguardare e difendere gli interessi delle imprese svizzere di servizi di sicurezza.

Contratto di lavoro collettivo a carattere obbligatorio generale

Lo scopo del contratto collettivo di lavoro è garantire la qualità dei servizi nel settore della sicurezza e della sorveglianza. Il contratto regola in particolare le condizioni di impiego dei collaboratori occupati a tempo pieno e a tempo parziale.

Con il Decreto del Consiglio federale che conferisce carattere obbligatorio generale al contratto collettivo di lavoro per il settore della sicurezza privata, il contratto collettivo di lavoro elaborato dalla AISS e dal sindacato UNiA ha assunto validità di legge.

Tutti i membri dell’AISS e tutte le aziende che impiegano più di 10 dipendenti sono obbligati a rispettare la condizioni stabilite dal contratto collettivo di lavoro.

Esami per il rilascio degli attestati professionali federali

In Svizzera, l’AISS ha ottenuto il riconoscimento federale della professione. Nel 1996 il Regolamento concernente l’esame di professione nonché la Direttiva d’applicazione per il regolamento concernente l’esame di professione d’agente di sicurezza sorveglianza sono stati consegnati all’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT). Nel 1999 l’AISS ha ottenuto l’autorizzazione ad eseguire le prove d’esame per il rilascio degli attestati professionali.

Dal 2001 l’AISS organizza gli esami per il rilascio dell’ASS. A partire dal 2003 è stato possibile estendere l’offerta con l’aggiunta dell’esame di professione d’agente di sicurezza protezione delle persone. Questo esame è l’unico nel suo genere in Europa. Dal 2019, l’AISS organizza l’esame di professione di sicurezza manifestazioni.

Esami per il rilascio del porto d’armi

Con l’autorizzazione della Polizia federale dal 1999 l’AISS, sotto il controllo della Polizia cantonale di Berna, può effettuare gli esami teorici e pratici per il rilascio del porto d’armi per pistola, revolver e fucile a pallini (pump action) per 20 cantoni.

 

“Non c’è mai un fallimento, ci sono solo esperienze.”

Michaels Claeys

STATUTI

Il documento comprende le seguenti sezioni.
Per informazioni dettagliate consultare il documento pdf
Sommario:

  • Nome e sede
  • Sopo
  • Adesione e sotto-gruppi
  • Organi e direzione
  • Finanze e scioglimento dell’Associazione

Struttura

L’AISS è organizzata come segue:

 

CONSIGLIO COMITATO

  
Armin Berchtold

Presidente

 

Björn Züger
Membro

 


Charles Zaugg

Vicepresidente

 


Yves Berchten

Cassiere

 


Marco Fetz

Membro

 

 

 

Segretario generale


Matthias Fluri

Segretario generale

.

Ufficio

Luc. A. Sergy
Luc A. Sergy

Direttore

Arbnore Ademi
Arbnore Shala

Assistente Direttore e risorse umane

Dema Panzeri
Dema Panzeri

Pubbliche relazioni

Patrick Rüfli
Patrick Rüfli

Responsabile esami Svizzera
Responsabile esami Svizzera tedesca

Murielle Amstein
Murielle Amstein

Supplente Responsabile degli esami Svizzera
Responsabile esami Svizzera Francese


Stephanie Lauener
Addeta administrativa esami di professione


Wolfram Manner
Progetto

Konstantin Hoegen
Konstantin Hoegen

Responsabile progetto

COMMISSIONE DELLA FORMAZIONE


Bianca Hilty

Presidente

 


André Schraner

Membro

 


Andreas Hungerbühler

Membro

 


Ulrich Tobler

Membro

 

Martin Lustenberger
Membro

 

Andreas Taubert
Membro

 


Andreas Mestka

Membro

 


Jean Schacht

Membro

 

COMMISSIONE D'ESAME


Stephan Schmuckli

Presidente

 


Michael R. Belvedere

Vicepresidente

 


Alexander Müller

Membro

 


Frank Dantand

Membro

 


Jürgen Wiedemann

Membro

 


Samuel Glauser

Membro

 


Sébastien Damon
Membro

 

Linus Eberhard
Membro

Responsabili degli esami

Patrick Rüfli
Patrick Rüfli

Responsabile esami Svizzera
Responsabile esami Svizzera tedesca

 

Murielle Amstein
Murielle Amstein
Supplente Direttore degli esami Svizzera
Responsabile esami Svizzera francese

 


Stefano Moro

Responsabile d’esame Ticino

 

Revisori dei conti


Oliver de Capitani

1° controllore

 


Jean-Claude Mock

2° controllore

 

.